Battaglione San Marco: come entrare nella Brigata Marina San Marco

Battaglione San Marco

Vuoi entrare nel Battaglione San Marco? Ecco come fare per entrare a far parte della Brigata San Marco della Marina Militare.

Il Battaglione San Marco è uno dei reparti della Marina Militare che maggiormente sembra attirare l’attenzione dei giovani che vogliono arruolarsi in questa Forza Armata. Per questo motivo abbiamo deciso di dedicare ad esso un intero articolo, così da fornire tutte le informazioni su come entrare nel Battaglione San Marco, su quali sono i requisiti e quali le prove da affrontare per entrare a far parte di questo reparto.


INDICE
– Il Battaglione San Marco
– Come entrare nel Battaglione San Marco
– Battaglione San Marco Addestramento


Il Battaglione San Marco

Il Battaglione San Marco (1° Reggimento San Marco) è un’unità militare di fanteria di marina in forza alla Marina Militare italiana, istituita ufficialmente nel 1919. Dal 1° marzo 2013 la forza da sbarco della Marina Militare ha assunto la denominazione di Brigata Marina San Marco, e il reggimento è divenuto il 1° Reggimento San Marco. Nel corso dei decenni gli uomini del San Marco, detti “marò” (dall’abbreviazione burocratica scritta “mar.o” per marinaio), sono stati di volta in volta organizzati come battaglione, reggimento o brigata.

Il Battaglione San Marco è dal 1991 stanziato a Brindisi in una caserma intitolata a Ermanno Carlotto. Il reggimento svolge numerosi compiti e funzioni all’interno della Marina Militare e, proprio in virtù della molteplicità di competenze, è in grado di operare con autonomia in combattimento, sia in missioni di combattimento che nelle moderne missioni di peacekeeping. Il Battaglione San Marco ammonta complessivamente a circa 3.800 marinai ed è suddiviso su tre battaglioni:

Battaglione “Grado” – reparto d’assalto

  • 1ª compagnia Bafile
  • 2ª compagnia Tobruk
  • Compagnia armi di supporto

Battaglione Venezia – reparto d’assalto

  • 3ª compagnia An Nassiriya
  • 4ª compagnia Monfalcone
  • Compagnia armi di supporto

Battaglione Combat Service Support “Golametto” – sovrintende alla logistica di aderenza, fornendo “in prima linea” supporto logistico, trasporti e sanità, su tre compagnie

Nel 2015 vi è stata un’ulteriore ristrutturazione del Battaglione San Marco che ha portato alla soppressione del battaglione Combat support e alla nascita del secondo reparto d’assalto, il Venezia. La Brigata Marina San Marco è retta da un ammiraglio, che dipende direttamente dal Comandante in capo della squadra navale. Questa è inquadrata nell’unità anfibia interforze Forza di proiezione dal mare, il cui comandante è lo stesso ammiraglio comandante della Brigata Marina San Marco.

Come entrare nel Battaglione San Marco

Dopo aver visto la struttura del Battaglione San Marco e i compiti affidati a questa un’unità militare di fanteria di marina in forza alla Marina Militare italiana, andiamo ad approfondire il discorso in merito all’entrare in questo reparto. Andiamo, quindi, a rispondere alla domanda che ci è stata posta da molti nostri lettori, ovvero: come entrare nel Battaglione San Marco?

Innanzitutto, dobbiamo dire che gli operativi del Battaglione San Marco sono scelti tra i VFP4 o gli studenti della Scuola Sottufficiali della Marina Militare di Taranto. Questo vuol dire che per entrare nel Battaglione San Marco è necessario essere o VFP4 o aver partecipato e vinto il Concorso per diventare Maresciallo della Marina Militare. Naturalmente, sia per essere VFP4, sia per essere Maresciallo, è necessario partecipare a dei Concorsi di Selezione.

Al primo, quello che permette di diventare VFP4, possono accedere soltanto coloro che sono stati Volontari in Ferma Prefissata per un anno (VFP1) oppure chi ricopre tale qualifica da almeno 9 mesi (talvolta anche 6 mesi), che rispondono a determinati requisiti, che potete consultare alla relativa scheda requisiti. Al secondo, invece, ovvero quello che permette di diventare Maresciallo, possono partecipare i cittadini italiani di entrambi i sessi che, alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande, hanno compiuto il 17° anno di età e non hanno compiuto il 26° anno di età e che hanno conseguito o sono in grado di conseguire al termine dell’anno scolastico un diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale, così come abbiamo riportato nella nostra Scheda Requisiti Concorso Marescialli Marina.

Anche gli Ufficiali possono far richiesta di essere inviati nel Battaglione San Marco. Al 4° anno di Accademia, infatti, gli Allievi ritenuti idonei possono essere trasferiti a Brindisi dove andranno ad ultimare la loro formazione culturale e militare, prendendo la qualificazione anfibia.

Battaglione San Marco addestramento

Essendo un’unità molto specializzata, gli operativi del Battaglione San Marco devono affrontare un addestramento molto duro che consta di vari step.

Dopo un periodo di incorporamento di due settimane, vi è un primo corso di 4/5 settimane per la selezione degli idonei, che vengono inviati alla caserma Carlotto di Brindisi per il corso gestito dal Battaglione Scuole Caorle. L’addestramento prevede una prima fase di otto settimane per l’addestramento fisico, e una seconda di 12 settimane che comprende i corsi tecnici. In questa seconda fase le reclute vengono addestrate alle varie attività peculiari tra cui: attività di condizionamento fisico ed arti marziali, periodi di lezione e conferenze, addestramento anfibio, esercitazione elicotteristica e su parete rocciosa, impiego di armi individuali e di reparto in dotazione alla Forza da Sbarco, combattimento terrestre diurno e notturno, topografia, dottrina anfibia, attività anti-NBC e altre esercitazioni complesse. Durante l’addestramento i selezionati ricevono varie specializzazioni come mortaista, missilista, assaltatore e pioniere. Gli idonei, prima di poter essere impiegati in operazioni effettive del Battaglione San Marco, devono partecipare a due esercitazioni su scala nazionale o NATO.

Come abbiamo detto sopra, anche gli Ufficiali possono entrare nel Battaglione San Marco. Gli Ufficiali sono reclutati dai Corsi Normali e Speciali del corpo di stato maggiore dell’Accademia Navale: per i Ruoli Normali si chiede al 4° anno di voler prendere la qualificazione anfibia. Terminati gli studi in Accademia, previa visita medica (che si ricorda, fanno anche i volontari e i sottufficiali), si viene inviati a Brindisi per un anno ultimando la preparazione per un ulteriore anno negli USA, a Quantico Marines Base, in Virginia, con i Marines degli Stati Uniti ed i Royal Marines inglesi. In assoluto, l’addestramento degli Ufficiali e dei Sottufficiali, in Italia e negli USA, è uno dei più duri tra le forze convenzionali delle Forze Armate italiane, insieme a quelli delle altre Unità di Coronamento per Operazioni Speciali (COS – TIER 3).

Per ricevere maggiori info, contattaci subito, un incaricato della Nissolino Corsi ti risponderà il prima possibile.

4 Commenti su Battaglione San Marco: come entrare nella Brigata Marina San Marco

  1. Salve Ho il grado di qualifica di tre anni di scuola superiori , e tutte le patenti! Riesco ad entrare nel battaglione san marco?

    • Salve Stefano, nell’articolo sopra sono riportati tutti i requisiti necessari per poter entrare nel Battaglione San Marco.

    • Per entrare nel battaglione devi prendere il concorso vfp1 oppure vfp4 e la domandina online a quale età si può fare a 17 anni?

      • Salve Luciano, come avrai potuto leggere nell’articolo, per entrare nel Battaglione San Marco è necessario essere o VFP4 o aver partecipato e vinto il Concorso per diventare Maresciallo della Marina Militare.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.