Titoli e brevetti Concorso VFP1 Marina 2020: quali vengono riconosciuti?

Titoli e brevetti Concorso VFP1 Marina Militare 2017

Scopriamo insieme quali titoli e brevetti sono validi per il Concorso VFP1 Marina Militare e permettono al candidato di acquisire punteggio

Quali sono i Titoli e brevetti Concorso VFP1 Marina 2020 che consentono ai candidati di ottenere maggiore punteggio e scalare la graduatoria per entrare in Marina? Proprio per rispondere a questa domanda e fare chiarezza su questo tema molto importante, abbiamo deciso di scrivere questo post, così da fornire un valido aiuto per i giovani che vogliono intraprendere la carriera militare in questa Forza Armata.


INDICE
– Quanto è importante presentare titoli e brevetti
– Titoli e brevetti Concorso VFP1 Marina 2020 riconosciuti


L’importanza dei Titoli e brevetti Concorso VFP1 Marina 2020

Come abbiamo detto in precedenza nella Guida Come diventare VFP1 Marina Militare, per arruolarsi in Marina e diventare Volontario in Ferma Prefissata di un anno è necessario che i concorrenti che presentano domanda siano in possesso di determinati requisiti anagrafici, socio-culturali e psico-fisici (tutti i requisiti potete trovarli nella Scheda Requisiti VFP1 Marina). Successivamente si passa all’iter concorsuale vero e proprio, ovvero le prove che i candidati devono affrontare per superare il concorso ed entrare a pieno titolo nella Forza Armata.

Lo svolgimento del Concorso VFP1 Marina Militare prevede diverse fasi di reclutamento: la prima riguarda la valutazione dei titoli di merito e formazione delle relative graduatorie. In questa prima fase è importante che ogni candidato porti dinnanzi alla commissione esaminatrice tutta la documentazione che attesti il possesso di titoli e brevetti che permetteranno allo stesso di ottenere dei punteggi incrementali che gli permetteranno di salire verso i gradini più alti della graduatoria. Superato questo primo step, i candidati vengono convocati per gli accertamenti dei requisiti di idoneità psico-fisica e attitudinale e le prove di efficienza fisica, che si tengono usualmente o presso il Centro di Selezione della Marina Militare sito ad Ancona, o presso la Caserma Castrogiovanni sita a Taranto. I candidati sono sottoposti ad una visita medica generale e, successivamente, ad accertamenti specialistici e di laboratorio.

Quali sono i Titoli e brevetti Concorso VFP1 Marina 2020 che consentono ai candidati di ottenere maggiore punteggio

Come abbiamo detto sopra, per coloro che vogliono vestire la divisa ed arruolarsi nella Marina Militare come VFP1, è molto importante avere in proprio possesso dei titoli (oltre quelli base richiesti tra i requisiti del bando di concorso) e dei brevetti che servono ad incrementare il suo punteggio e a farlo avanzare nell’iter concorsuale, facendolo arrivare a coronare il proprio sogno ed – eventualmente – a diventare VFP1 della Marina Militare. Vediamo dunque quali sono i Titoli e brevetti che consentono ai candidati di ottenere maggiore punteggio al Concorso VFP1 Marina Militare.

– Giudizio o votazione conseguiti nel diploma di istruzione secondaria di primo grado:

  • ottimo, ovvero voto di 10/10 o 9/10: punti 4;
  • distinto, ovvero voto di 8/10: punti 3;
  • buono, ovvero voto di 7/10: punti 2;
  • sufficiente, ovvero voto di 6/10: punti 1;

– Possesso di uno dei seguenti ulteriori titoli di studio:

  • diploma di laurea magistrale/specialistica: punti 12;
  • diploma di laurea triennale, non cumulabile con l’eventuale punteggio della laurea magistrale/specialistica: punti 10;

– Diploma di istruzione secondaria di secondo grado (quinquennale), non cumulabile con il punteggio di eventuale laurea (triennale o magistrale/specialistica): punti 6, con incremento di punti 0,075 per ogni voto superiore a 60/100, fino a un massimo di punti 9;

– Diploma di istruzione secondaria di secondo grado (quadriennale, esclusivamente per il liceo artistico indirizzo architettura), non cumulabile con il punteggio di eventuale diploma o laurea (triennale o magistrale(specialistica): punti 5;

– Diploma di istruzione secondaria (triennale) o diploma di qualifica (triennale), non cumulabile con il punteggio di eventuale diploma (quadriennale o quinquennale) e laurea (triennale o magistrale/specialistica): punti 4;

– Patente di guida civile:

  • Categoria B: punti 1;
  • Categoria BE (non cumulabile con il punteggio del punto precedente); punti 1,25;
  • Categoria C1/C (non cumulabile con il punteggio dei punti precedenti); punti 1,5;
  • Categoria D1/D (non cumulabile con il punteggio dei punti precedenti); punti 1,75;
  • Categoria D1E/DE (non cumulabile con il punteggio dei punti precedenti); punti 2;

– Aver svolto per almeno 12 mesi servizio militare, a qualunque titolo e senza demerito, nelle Forze Armate: punti 1,5;

– Iscrizione al personale marittimo di cui all’articolo 114 del Codice di navigazione: punti 1;

– Conoscenza certificata delle lingue straniere arabo (in tutte le declinazioni), russo, cinese, pashtun, farsi, curdo, idiomi africani: massimo punti 5 (la certificazione del livello di conoscenza deve essere correlata al “Common European Framework of Reference for languages – CEFR” e, in caso di più certificazioni conseguite nel tempo, verrà considerato solo il livello più alto conseguito. Sono assegnabili punti 5 per il livello C2; punti 4 per il livello C1; punti 3 per il livello B2, punti 2 per il libello B1, punti 1 per il livello A2).

SOLO PER LA PARTECIPAZIONE PER I SETTORI DI IMPIEGO INCURSORI E PALOMBARI SARÀ, INOLTRE, VALUTATO IL SEGUENTE ULTERIORE TITOLO:

– Brevetto di subacqueo rilasciato da Federazione nazionale o internazionale certificata CMAS ovvero ISO:

  • primo livello: punti 1;
  • secondo livello, non cumulabile con il punteggio del precedente punto: punti 1,5;
  • terzo livello, non cumulabile con il punteggio dei precedenti punti: punti 2;
  • guida subacquea o istruttore subacqueo ovvero allievo istruttore subacqueo, non
    cumulabile con il punteggio dei precedenti punti: punti 3;

SOLO PER LA PARTECIPAZIONE PER IL SETTORE DI IMPIEGO COMPONENTE AEROMOBILI SARANNO, INOLTRE, VALUTATI I SEGUENTI ULTERIORI TITOLI:

– Possesso del seguente diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale valido per l’iscrizione all’università conseguito presso:

  • Liceo scientifico o istituto tecnico in uno dei seguenti indirizzi: Elettronica ed elettrotecnica – Informatica e telecomunicazioni: punti 1
  • Istituto tecnico ad indirizzo trasporti logistica in una delle seguenti articolazioni: Costruzione mezzo, opzione costruzioni aeronautica o costruzioni navali – Conduzione mezzo: punti 1,5

– Conoscenza certificata della lingua inglese: massimo punti 3 (la certificazione del livello di conoscenza deve essere correlata al “Common European Framework of Reference for languages – CEFR” e, in caso di più certificazioni conseguite nel tempo, verrà considerato solo il livello più alto conseguito. Sono assegnabili punti 5 per il livello C2; punti 4 per il livello C1; punti 3 per il livello B2, punti 2 per il libello B1, punti 1 per il livello A2).

Per ricevere maggiori info, contattaci subito, un incaricato della Nissolino Corsi ti risponderà il prima possibile.

4 Commenti su Titoli e brevetti Concorso VFP1 Marina 2020: quali vengono riconosciuti?

  1. Io ho il Brevetto di assistente banante mare e piscina ma non riesco ad inserirlo nella domandina per vfp1 Marina militare perché non mi spunta nessuna opzione relativa all’aggiunta di tale brevetto , come devo fare?

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.