Concorso VFP4 Marina 2017: tutte le informazioni utili sul Concorso

Concorso VFP4 Marina 2017

In questo post troverete tutte le informazioni utili in merito alle prove del Concorso VFP4 Marina 2017 e alla loro esecuzione

Il bando del Concorso VFP4 Marina 2017 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale lo scorso 21 Marzo, mettendo fine alla lunga attesa. Il Bando di Concorso 2017 per il reclutamento di complessivi 2.030 VFP4 è unico per le tre Forze Armate: Esercito Italiano, Marina Militare ed Aeronautica Militare. Per ogni Forza sono previsti un numero preciso di reclutamenti; per quanto riguarda la Marina Militare, i posti a disposizione 230 posti. Andiamo dunque ad analizzare insieme il bando di concorso per capire la suddivisione dei 230 posti da assegnare, quali sono i requisiti che i candidati devono possedere per presentare domanda e quali sono le prove previste dal concorso.


INDICE
– Posti a Concorso
– Requisiti di partecipazione
– Come presentare la domanda
– Prove di selezione


Suddivisione dei 230 posti del Concorso VFP4 Marina 2017

Il Bando di Concorso VFP4 Marina 2017, come abbiamo detto sopra, prevede 230 posti, in un’unica immissione, di cui:

  • 176 per il Corpo Equipaggi Militari Marittimi (CEMM)
  • 54 per il Corpo delle Capitanerie di Porto (CP)

Il 10% dei posti è riservato alle seguenti categorie:

  • diplomati delle Scuole Militari
  • assistiti dall’Opera Nazionale di Assistenza per gli Orfani dei Militari di Carriera dell’Esercito, dall’Istituto Andrea Doria per l’assistenza dei familiari e degli orfani del personale della Marina Militare, dall’Opera Nazionale per i Figli degli Aviatori e dall’Opera Nazionale di Assistenza per gli Orfani dei Militari dell’Arma dei Carabinieri
  • figli di militari deceduti in servizio

In caso di mancanza, anche parziale, di candidati idonei appartenenti alle categorie di riservatari, i relativi posti saranno devoluti agli altri concorrenti idonei, secondo l’ordine di graduatoria.

I requisiti di partecipazione del Concorso VFP4 Marina 2017

Come in tutti i Concorsi di Selezione nelle Forze Armate, anche per partecipare al Concorso VFP4 Marina 2017 è necessario che i candidati siano in possesso di determinati requisiti anagrafici, socio-culturali e psico fisici. In particolare, al concorso in atto possono presentare domanda (ricordiamo fino all’11 Maggio 2017) tutti i VFP1 incorporati con l’unico blocco 2016, 1°, 2°, 3° e 4° incorporamento, nonché i VFP1 in servizio (anche se precedentemente congedati per fine ferma prefissata di un anno), in rafferma o in congedo per fine ferma, incorporati con qualunque blocco/incorporamento relativo ad anni precedenti al 2016, che, alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande, abbiano compiuto il 18° anno di età e non abbiano superato il giorno di compimento del 30° anno di età. Altresì, tutti i concorrenti devono aver conseguito il diploma di istruzione secondaria di primo grado (ex licenza media).

A questi requisiti se ne aggiungono altri più specifici. Per analizzare nel dettaglio i requisiti del Concorso VFP4 Marina 2017, consulta l’articolo 2 del Bando di Concorso.

Come presentare la domanda di partecipazione al Concorso VFP4 Marina 2017

Come abbiamo scritto nella Guida Come diventare VFP4 della Marina Militare, la domanda di partecipazione al Concorso 230 VFP4 della Marina 2017 dovrà essere compilata esclusivamente on-line sul portale dei concorsi on-line del Ministero della Difesa, area siti di interesse e approfondimenti, link concorsi e scuole militari e successivo link concorsi on-line, a partire dal 12 Aprile ed entro e non oltre l’11 Maggio 2017, seguendo le istruzioni fornite dal sistema automatizzato e seguendo quanto riportato dall’articolo n.4 del Bando di Concorso.

Si può presentare domanda di partecipazione al concorso in tre modi:

  • fornendo un indirizzo di posta elettronica, una utenza di telefonia mobile (intestata al concorrente stesso o da lui utilizzata) e gli estremi di un documento di riconoscimento in corso di validità rilasciato da un’Amministrazione dello Stato)
  • attraverso carta di tipo conforme agli standard CIE (Carta di Identità Elettronica) e CNS (Carta Nazionale dei Servizi)
  • attraverso firma digitale/elettronica qualificata

Le prove di selezione previste nel Concorso VFP4 Marina 2017

Lo svolgimento del Concorso VFP4 Marina 2017 prevederà diverse fasi di reclutamento:

  • Prova di selezione a carattere culturale, logico-deduttivo e professionale che consisterà nella somministrazione di 100 quesiti a risposta multipla ripartiti tra le seguenti materie: 10% matematica; 15% italiano; 20% educazione civica e regolamenti militari (di cui 10% educazione civica e 10% regolamenti militari); 10% storia; 10% geografia; 10% scienze; 15% inglese; 10% deduzioni logiche (alcuni quesiti potranno fare riferimento a grafici e diagrammi). Il punteggio ottenuto nella prova in questione non potrà essere superiore a 67. Per ogni risposta esatta verranno attribuiti 0,67 punti; per ogni risposta sbagliata o non data o doppia verranno attribuiti 0 punti. Ciascun concorrente del Concorso VFP4 Marina 2017 si dovrà presentare alla prova di selezione munito di un documento di riconoscimento in corso di validità, provvisto di fotografia, rilasciato da un’Amministrazione dello Stato. Ricordiamo, inoltre, che per lo svolgimento della prova di selezione a carattere culturale, logico-deduttivo e professionale non è assolutamente ammessa la consultazione di vocabolari, dizionari, testi e tavole, né l’utilizzo di supporti elettronici o cartacei di qualsiasi specie. Entro il 26 maggio 2017 sul portale dei concorsi on-line del Ministero della Difesa sarà pubblicato un avviso ufficiale circa il luogo, i giorni e le modalità di esecuzione della prova stessa.
    Saranno considerati idonei alla prova di selezione a carattere culturale, logico-deduttivo e professionale e, quindi, saranno ammessi alle successive fasi concorsuali i concorrenti che nelle graduatorie si siano collocati entro i primi 410 posti della graduatoria per il CEMM ed entro i primi 130 posti della graduatoria per le CP. In caso di concorrenti collocatisi con uguale punteggio all’ultimo posto disponibile, sarà preferito il concorrente più giovane d’età.
  • Accertamento dell’idoneità psico-fisica e attitudinale. Per quanto riguarda i concorrenti in servizio, ad eccezione di quelli già appartenenti alla Marina Militare, questi saranno sottoposti ad visita medica a seguito della quale gli sarà rilasciato un certificato attestante il proprio profilo sanitario che, essendo già in servizio, risulterà essere idoneo per il servizio militare.
    Per quanto riguarda invece gli altri concorrenti, tutti coloro che risulteranno idonei alla prova di selezione a carattere culturale, logico-deduttivo e professionale saranno convocati presso il Centro di Selezione della Marina Militare di Ancona per essere sottoposti ai successivi accertamenti psico-fisici che serviranno a delineare il profilo sanitario di ciascun candidato. Come accade in tutti i Concorsi di selezione nelle Forze Armate, ciascuna caratteristica somato-funzionale – psiche (PS); costituzione (CO); apparato cardiocircolatorio (AC); apparato respiratorio (AR); apparati vari (AV); apparato osteo- artro-muscolare superiore (LS); apparato osteo-artro-muscolare inferiore (LI); apparato visivo (VS); apparato uditivo (AU) – verrà delineata mediante l’attribuzione di un coefficiente di validità decrescente da 1 a 4. I coefficienti 1 o 2 verranno attribuiti in assenza di patologie e/o alterazioni patologiche e delineeranno, pertanto, un profilo sanitario valido per l’arruolamento volontario, fatti salvi gli specifici requisiti e le eventuali deroghe indicati da ogni Forza armata. I coefficienti 3 o 4, al contrario, delineeranno un profilo sanitario che presenta alterazioni patologiche e, dunque, non idoneo ad assolvere il servizio militare volontario.
    I concorrenti risultati idonei agli accertamenti psico-fisici, successivamente, saranno sottoposti a una serie di accertamenti attitudinali (test/colloqui psicologici collettivi ed individuali), volti a verificare il possesso delle qualità attitudinali e caratteriologiche che assicurino l’assolvimento dei compiti previsti per i VFP4 della Marina Militare.
  • Prove di efficienza fisica con parametri differenziati per uomini e donne. Tutti i concorrenti che saranno stati dichiarati idonei, e che dunque avranno superato con successo gli accertamenti attitudinali, saranno chiamati a svolgere le prove di efficienza fisica, che avranno luogo sempre presso il Centro di Selezione della Marina Militare di Ancona. I concorrenti di sesso femminile, prima dell’effettuazione delle prove di efficienza fisica, dovranno presentare un certificato, in data non anteriore a cinque giorni rispetto a quella prevista per le prove, attestante l’assenza dello stato di gravidanza.
    Le prove consisteranno nell’esecuzione di esercizi obbligatori (addominali, nuoto 25 metri, piegamenti sulle braccia) e di un esercizio facoltativo (trazioni alla sbarra). Il superamento degli esercizi obbligatori determinerà il giudizio di idoneità, con eventuale attribuzione di un punteggio incrementale, così come indicato nella tabella sottostante. Il mancato superamento anche di uno solo degli esercizi obbligatori indicati determinerà il giudizio di inidoneità e, quindi, l’esclusione dal concorso. Per quanto riguarda, invece, l’esercizio facoltativo, questo – se superato – servirà ai concorrenti per accumulare punteggi incrementali. Il non superamento di questo esercizio, invece, non rappresenterà motivo di inidoneità.
  • Valutazione dei titoli. I titoli ammessi a valutazione sono di volta in volta esplicitati all’interno degli Allegati al bando di concorso e devono essere posseduti dai candidati entro la scadenza termine del bando di concorso.

Alla fine delle prove concorsuali, i concorrenti che si saranno utilmente classificati nella graduatoria di merito, saranno dichiarati vincitori. La commissione, in base alle direttive tecniche emanate dal Comando Scuole della Marina Militare, provvederà alla ripartizione dei concorrenti nelle varie categorie/qualificazioni o specialità. In caso di mancata presentazione o di rinuncia alla frequenza del corso di formazione, i posti non coperti nelle graduatorie per il CEMM e per le CP saranno contestualmente ripianati.

Per ricevere maggiori info, contattaci subito, un incaricato della Nissolino Corsi ti risponderà il prima possibile.

Libro Concorso VFP4 Marina - Prova di Selezione Culturale

Il Libro Concorso VFP4 Esercito - Prova di Selezione Culturale , è indirizzato a quanti intendono partecipare al Concorso VFP1 Esercito

Libro Concorso VFP4 Marina - Accertamenti psico-fisici-attitudinali

Il Libro Concorso VFP4 Esercito -Accertamenti psico-fisici-attitudinali , è indirizzato a quanti intendono partecipare al Concorso VFP1 Esercito

Corso di Preparazione Concorso VFP4 Marina

Scopri il programma completo del Corso di Preparazione Concorso VFP4 Marina (in Aula) della scuola di preparazione Nissolino Corsi

Corsi di Preparazione Online Concorsi Marina

Scopri tutti i Corsi di Preparazione Online della Nissolino Corsi per superare i concorsi nella Marina Militare

Sei il primo a lasciare un commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.